domenica 5 gennaio 2014

Vortici di patate

Difficoltà:



Ingredienti:
-patate
-latte vegetale (non troppo dolce, versione gluten free deve essere certificato senza glutine)
-olio di oliva
-sale
-pepe
-spezie varie 

Procedimento:
Come promesso ecco la ricetta di miei vorticini di patate che ho preparato per natale, vorticini spumini, bo non so proprio come chiamarli questi cosi, così di patate mi sembrava brutto quindi vortici dai. Se dovessi scegliere qual è alimento non lavorato che simboleggia per me le feste, domenica compresa, battezzerei le patate, non è veramente festa se non ci sono le patate. Le amo in tutte le forme, fritte, al forno, bollite, con salse, grazie patate per non essere animali. 
Il procedimento è abbastanza semplice, fate bollire le patate, per comodità potete lasciare la buccia, e schiacciatele con lo schiacciapatate (la buccia rimarrà imprigionata) e rimettetele in pentola e con il latte create il purè, deve essere abbastanza denso ma non troppo. Una volta raffreddato mettete tutto dentro il sac a poche, ho usato la punta a stella, e sopra una teglia rivestita di carta forno formate i vortici. Una volta fatti tutti cospargeteli di spezie miste a sale e pepe e un goccio di olio di oliva e infornateli per una decina di minuti a forno caldo a 180°. 
Sono piaciuti a tutti e possono andare bene sia come antipasto perchè sono un finger food o come contorno. Vi ispirano?
Buon appetito!

20 commenti:

  1. Bellissimi! Comunque nella cucina tradizionale si chiamano "patate duchesse", si fanno con il purè classico a cui si aggiungono le uova, pensavo che senza uova non venissero e invece... le proverò sicuramente grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e soprattutto grazie per avermi detto il nome vero XD

      Elimina
  2. Se ispirano??? Devono essere buonissime! E poi hanno un aspetto molto bello!!! Io vado matta per le patate quindi ne mangerei una vagonata =D
    Una ricetta da provare sicuramente!
    A presto e buona domenica!!!

    RispondiElimina
  3. mmm che buone!!!!!!!!!!!!*_*..altrochè se mi ispirano!mi gustano proprio!^_^Un bacione bella!!!Buona domenica...

    RispondiElimina
  4. Wow.....mi ispirano tantissimo! Io adoro le patate e questa ricetta la trovo fantastica....probabilmente gli "spumini" di patate, dopo la cottura in forno, formeranno una crosticina appetitosa....mmmmm...non vedo l'ora di provarla!
    Grazie
    ciao
    Serena

    RispondiElimina
  5. Mi ispirano assai. cara Daniela!!!
    E li riprodurrò certamente!!!
    Ciao e grazie!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, :p mi chiamo Jessica però

      Elimina
    2. Che pirla che sono!!! Scuuuusami, sono così abituata a leggere le ricette veg di Daniela (quando veg) che non ci ho fatto attenzione... Scuuuusaaa u_u...

      Elimina
    3. hhahha avevo immagino, no problem :D

      Elimina
  6. Che belli i tuoi vortici, anche io li conosco come patate duchesse ma il tuo nome, e la tua versione (senza uova) mi piace molto di più! Complimenti :)

    RispondiElimina
  7. da provare! :-)

    RispondiElimina
  8. Li ho provati e portati ad un buffet vegan + proiezione di film per sensibilizzare alla scelta senza crudeltà...
    Che dire..
    Sono SPARITE in due secondi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa molto piacere!!!!! Se hai fatto delle foto mandamela sulla pagina facebook che la pubblico :D

      Elimina