martedì 29 aprile 2014

Olive all'ascolana

 Difficoltà

Ingredienti:

-olive (possibilmente grandi)
-un burger a piacere
-farina
-acqua
-pangrattato
-sale

Procedimento:

Ecco una chicca fresca fresca, premetto che sono la versione ultrasemplificata delle olive all'ascolana, andrebbe tagliate diversamente ma per comodità le ho solo tagliate a metà (senza romperle del tutto, aprendo solo un lato), sbriciolate un burger e formate una pallina che metterete poi dentro l'oliva.
Passate poi le olive in una pastella formata con acqua e farina (deve essere densa, non troppo liquida), poi passatele nel pangrattato. Piccolo consiglio, mettete il pangrattato dentro un bicchiere, ovviamente non pieno eh ma giusto un pochetto, e una volta messa l'oliva muovete in bicchiere con movimenti circolari così che si inpangratterà per bene...è più facile a farsi che dirsi! Friggete le olive nell'olio bollente e poi scolatele su della carta assorbente o scootex, salate e servite con degli stuzzicadenti. 
Che ne dite? Buon appetito!

12 commenti:

  1. mmmm sono ottime!!!!!*_*..waw..che bontà..*_*

    RispondiElimina
  2. Cosa intendi per "burger"? Un impasto tipo quello degli hamburger di lenticchie?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, intendo le crocchette già pronte che si trovano di solito nei banchifrigo

      Elimina
  3. Io le adoravo, quando le ho assaggiate nelle Marche... ora devo assolutamente provare questa versione veg!!! ^_^

    RispondiElimina
  4. These morsels look delicious and a good appertizer for parties

    RispondiElimina
  5. Ciao!
    Al forno pensi non siano fattibili?
    Grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi che si può fare, 180 gradi una ventina di minuti girandole dopo dieci!

      Elimina