giovedì 27 febbraio 2014

Cotolanzane ripiene

Difficoltà:

 

Ingredienti: 
-melanzana 
-mozzarisella fumé (di solito si trova nei negozi tipo natura si, se quella autoprodotta si riesce a spalmare bene potete utilizzarla)
-pangrattato 
-farina di ceci 
-acqua 
-sale
 

Procedimento:
Tremate tremate le cotolanzane son tornate!! Sono state la mia ricetta in assoluto che ha riscosso più successo, le ho trovate copiate e incollate in blog onnivori e non solo (complimenti per la fantasia), sulla pagina facebook hanno ricevuto moltissimi complimenti. Qui potete trovare la versione base! E' un piatto di semplice esecuzione ma capace di stupire anche il più scettico. Rimuovete la buccia dalla melanzana (potete conservarla e riciclarla per creare un condimento per la pasta)e tagliatela a fette non troppo grosse, sui 4mm per farsi un’idea, su una fetta spalmate un pezzettino di mozzarisella fumé, dovranno essere coperti soprattutto i bordi. Prendere un’altra fetta di melanzana e mettetela su quella precedentemente spalmata, con un pizzico di attenzione i lati coincideranno perfettamente formando un’unica fetta di melanzana. Formate una pastella con acqua e farina di ceci, il risultato non deve essere cremoso, servirà giusto per far aderire il pangrattato. Lo step successivo è appunto passare la fetta nel pangrattato, attenzione anche ai bordi. Potete friggerle oppure farle al forno cuocendole per una ventina di minuti a 180°/200°, prima cospargetele con un filo di olio e un pizzico di sale, fritte sicuramente risulteranno più gustose anche se meno light. Non ho aggiunto spezie perché la mozzarisella fumé è davvero gustosa di suo e non ho voluto coprirne il sapore. Una possibile variazione può essere inserire anche dell’affettato vegetale, mi raccomando però spalmare la mozzarisella su entrambe le melanzane perché funge da collante! E per chi si domanda -ma non saranno amare? non vanno messe sotto sale?- rispondo provare per credere! 


Buon appetito!

18 commenti:

  1. Mi piacciono davvero tanto le melanzane, carinissima l'idea di usarle come cotoletta vegetariana!

    RispondiElimina
  2. Grazie per l'info sulla Mozzarisella

    RispondiElimina
  3. >_<..che buone!!!!!!!!mamma mia!!BUONE!BUONE!

    RispondiElimina
  4. Mamma mia devono essere buonissime!Grazia

    RispondiElimina
  5. Nooooo... questa la voglio anche io!!!!
    Ho già l'acquolina ^_^
    Baci baci!!!

    RispondiElimina
  6. Wow, che meraviglia!!!
    Sono bellissime e sono sicuramente anche buonissime!
    Mi segno la ricetta e, appena arriveranno le prime melanzane, diventeranno cotolanzane....:-)
    Grazie, buon week end
    Serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi poi sapere se ti sono piaciute :D, buona domenica!

      Elimina
  7. Buonissime !!! Ottima ricetta !!!!!

    RispondiElimina
  8. Ricette molto invitante da provare subito! Dove posso trovare la ricetta per la mozzarisella? Ho cercato tra.le ricette ma ho trovato solo quella del formagiolo...che proverò presto! Grazie in anticipo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti incollo un link, io non sono una grossa amante della mozzarella vegan, questa fumè era buonina però. Le cotolanzane ripiene le ho fatte anche con una crema di ceci se non ti viene http://vegandelizie.blogspot.it/2011/09/mozzarella-vegan.html

      Elimina